Alfano su Berlusconi a Bologna: ‘Triste andare a 80 anni a farsi fischiare’, Salvini ‘quaraquaqua’

0

All’indomani della presenza dell’ex Premier Silvio Berlusconi a Bologna alla manifestazione della Lega, i toni nel centrodestra si sono fatti a dir poco infuocati. ‘Triste andare a 80 anni a farsi fischiare’. Questo è quanto, in accordo con quanto è stato riportato da Quotidiano.net, ha affermato su Berlusconi il Ministro dell’Interno Angelino Alfano, ma i toni sono ancora più accesi tra il leader di Ncd e Matteo Salvini.

‘#ALFANO dice che sono IGNORANTE. Ha ragione. Ignoro il motivo per cui un incapace del genere sia Ministro. #liberiamoci‘ scrive via Twitter il leader della Lega Nord con il leader di Ncd che non le manda a dire replicando su Facebook.

‘Salvini provi l’emozione di leggere Sciascia – che non è un centrocampista degli anni ottanta -, comprenda quello che dice – se ce la fa’, scrive Angelino Alfano sulla bacheca del proprio account ufficiale su Facebook aggiungendo che ‘poi si scusi con la sua memoria per l’ultima stupidaggine che ha detto, e taccia. Infine, in silenzio, rifletta sul proprio essere quaraquaqua‘.

Da segnalare pure il ‘classico’ tweet del leader della Lega rivolto ai cosiddetti antagonisti: ‘Ma quanto stanno ROSICANDO i bravi ragazzi dei centri a-sociali per lo straordinario successo della #Lega a Bologna?’ A Bologna c’era però pure Fratelli d’Italia con il leader, Giorgia Meloni, che via Twitter ha scritto che ‘Da Piazza Maggiore a #Bologna nasce un @FronteAntiRenzi per mandare a casa un governo di servi.’, mentre sulla sua possibile candidatura a Sindaco di Roma, in un’intervista a Repubblica.it, ha risposto con un ‘Ci penso‘.

Rispondi o Commenta