Matteo Renzi insiste sulla politica economica europea

0

Si è concluso a Bruxelles l’incontro dei socialisti europei, ed il vertice dei capi di Stato e di governo dell’Unione Europea. In occasione di questi incontri, si è ancora una volta puntata l’attenzione su temi importanti come economia e politica, con particolare attenzione alla politica economica, che secondo il premier Matteo Renzi sta inesorabilmente cambiando.

Ed è proprio questa la sfida: all’uscita del prevertice dei socialisti europei che si è tenuto a Bruxelles, il Presidente del Consiglio Renzi ha ancora una volta rimarcato l’esigenza di un cambiamento, una trasformazione della politica economica europea, cambiamento a cui, però, tutti devono tenere.

Secondo il premier, se è vero che da un lato si stanno ottenendo interessanti risultati dal punto di vista della politica economica – con riferimento alla situazione della Grecia e non solo – d’altra parte non bisogna tuttavia dimenticare che è importante risolvere le problematiche economiche, con attenzione quindi alle riforme ed alla crescita del sistema.

Un sistema che deve diventare solido, non solo dal punto di vista politico, ma anche dal punto di vista economico e sociale: il focus è principalmente sulla politica economica europea, nei confronti della quale è necessario effettuare investimenti e discussioni.

Attenzione ancora al governo greco, ma non solo: “Il punto centrale non è solo una politica per la Grecia – ha dichiarato Renzi – ma una politica economica europea”.

 

Loading...

Rispondi o Commenta