Genova, grave incendio alla Spainox di Staglieno: ipotesi natura dolosa, nessun ferito

0

Una vera tragedia quella avvenuta nella giornata di ieri a Genova dove nel tardo pomeriggio e nello specifico intorno alle ore 19 è divampato un incendio in un capannone industriale in Lungobisagno Istria a Staglieno che ha causato parecchi disagi e tanta paura. Stando a quanto è emerso, l’edificio andato a fuoco ospita la sede della Spainox un’azienda specializzata in idrosanitari in acciaio. Sul posto sono subito intervenuti una trentina di vigili del fuoco con diversi mezzi, ma stando a quanto è emerso al momento in cui è divampato l’incendio non vi era nessuno all’interno dell’azienda; intervenuti sul luogo dell’incendio anche tre squadre e due autobotti oltre che il mezzo con i respiratori per la riserva d’aria e l’autoscala. La vastità dell’incendio e l’altezza delle fiamme hanno reso difficile l’ingresso dei pompieri all’interno dell’azienda per spegnere le fiamme, ed infatti sembra che le operazioni siano durate per diversi minuti. Fortunatamente nel giro di qualche ora i vigili del fuoco sono riusciti a mettere sotto controllo l’incendio anche se le fiamme si sono estese ad un magazzino vicino.

Subito dopo essere stato lanciato l’allarme, pare che la strada di sponda sinistra da piazzale Parenzo e dopo il cimitero sia stata chiusa al traffico per rischio esplosioni, e questo inevitabilmente ha causato gravi ripercussioni sulla circolazione in Valbisagno. Fortunatamente l’incendio non sembra abbia provocato feriti, in quanto al momento dell’incendio all’interno dell’azienda non vi era più nessuno; inoltre, al momento sembrano essere ancora sconosciute le cause dell’incendio e per questo motivo sono in corso le indagini. Alcuni testimoni, avrebbero riferito alle forze dell’ordine che l’incendio si sarebbe sviluppato da tre punti diversi e questo fa pensare che l’incendio abbia una natura dolosa. “Abbiamo perso tutto, ci saranno danni incalcolabili. Speriamo ci sia la voglia di ripartire”, ha dichiarato Silvana Gobbi, una dipendente che proprio nel 2017 avrebbe compiuto vent’anni da dipendente all’interno dell’azienda che adesso non ha potuto far altro che guardare l’azienda in fiamme tra le lacrime senza poter fare nulla.

Anche il Signor Nicolò ha assistito senza poter fare nulla all’incendio, lui è il padre di un dipendente della Spainox.  Sul posto era  presente anche il genero di Lorenzo Valente, il titolare della ditta: “Lui ha ottant’anni, abbiamo dovuto portarlo via. Non poteva reggere vedendo tutto questo”. “Se dovesse bruciare anche quello non finiamo più“, avrebbe riferito Agostino Gianelli, presidente del Municipio Media Valbisagno, anche lui accorso sul luogo.I vigili del fuoco hanno lavorato per diverse ore e per tutta la notte è stato un via vai di mezzi e uomini; intervenuti sul posto anche alcune volanti dei carabinieri che hanno dato una mano ai vigili urbani per cercare di gestire al meglio la viabilità.

Loading...

Rispondi o Commenta