Google Cardbord e Street View: la realtà virtuale

Google StreetView si amplia, e aggiunge la realtà virtuale. Le mappe, infatti, adesso si esplorano a 360 gradi grazie all’integrazione con Cardboard, il visore per la realtà virtuale a basso costo, realizzato in cartone, che si abbina agli smartphone e, sfruttando l’osservazione a livello stradale delle città e delle attrazioni del mondo, consente di guardare in realtà virtuale il mondo.

Basta aprire StreetView e fare un doppio click per guardarsi intorno col visore, come se si fosse nel luogo selezionato. L’uso di Carboard è semplice: basta inserire lo smartphone nel cartone che si acquista a circa 20 dollari, e si ottiene un visore non lontano da dispositivi come Oculus Rift e Gear VR. Inoltre, sul Google Play Store è presente un’ampia selezione di applicazioni compatibili che, col visore, trasformano due immagini stereoscopiche in un effetto tridimensionale. E, nemmeno a dirlo, Google ha annunciato il raggiungimento di mezzo milione di unità Cardboard vendute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.