Peggiorano le condizioni del medico allo Spallanzani

Nuovo aumento di febbre per il medico di Emergency ricoverato all’ospedale Spallanzani di Roma. Il paziente, al momento, continua a beneficiare dell’assistenza respiratoria meccanica ed è ancora in prognosi riservata: questo è ciò che emerge dal bollettino divulgato poche ore fa dall’Istituto Spallanzani.

Nel frattempo Feliz Baez Sarria, il medico cubano 43enne che si era recato in Sierra Leone per la sperimentazione di un farmaco ed aveva contratto l’ebola è guarito. Curato presso l’ospedale universitario di Ginevra con lo ZMapp, un farmaco sperimentale ancora non approvato, si era recato in Sierra Leone tra il 20 e il 21 novembre con un pool di 165 persone – fra medici ed infermieri – per le sperimentazioni sul farmaco anti-ebola definitivo. Ma, putroppo, era stato contagiato. Il medico tornerà a cuba oggi e, assicurano dal dipartimento della salute elvetico, nessun cittadino di Ginevra è stato a contatto col virus o con persone che potessero esser contagiate dallo stesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.