Somalia: catturato il capo dei militanti di Al-Shabaab

Le forze governative somale hanno catturato un alto comandante del gruppo militante islamico di Al-Shabaab, secondo le dichiarazioni di due funzionari militari del Paese.

Zakariya Ismail Ahmed Hersi, a capo dell’organizzazione Al-Shabaab, è stato catturato in una casa vicino alla città di El Wak, secondo le dichiarazioni di Isack Hussein Mursal, comandante militare somalo.

Era uno stretto collaboratore dell’ex leader di Al-Shabaab Ahmed Abdi Godane, ucciso in un attacco aereo statunitense nei pressi della città Barawe nel mese di settembre.

Le forze somale hanno catturato Hersi e il suo autista, senza scontri a fuoco. Il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti aveva messo in palio una ricompensa $ 3 milioni per informazioni che potessero portare alla sua cattura.

Zakariya ci ha detto in seguito alla sua cattura di aver lasciato Al-Shabaab un anno e mezzo fa e da allora cercava di arrendersi al governo somalo“, ha riferito il colonnello Abas Ibrahim Gurey, alto funzionario militare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.