YouTube potrebbe affrontare una causa su Pharrell

Un gruppo che possiede le licenze 20.000 canzoni, anche realizzate da artisti popolari, dice che le canzoni sono illegalmente pubblicate on-line e ha minacciato di citare in giudizio YouTube per un sacco di soldi. YouTube ha comunque rifiutato di rimuovere le canzoni.

La Global Music Rights sta “avvicinandosi sempre più a non avere alternativa” se non quella di presentare una querela contro YouTube, ha riferito l’avvocato Howard King, aggiungendo che la legge statunitense sul copyright consente al gruppo di citare in giudizio per 150 mila dollari per singola violazione.

Ciò significa aprire la possibilità di una querela da ben 3 miliardi di dollari, anche se è improbabile che un tribunale possa imporre una sanzione di tale entità. E finora la disputa è stata limitata unicamente ad uno scambio di lettere fra gli avvocati del Gruppo Global Music Rights e YouTube.

Global Music Rights ha chiesto, infatti, a YouTube di rimuovere i video, e YouTube ha risposto che non è tenuta a farlo.  “Essi affermano erroneamente che il Digital Millennium Copyright Act permette loro di non fare nulla fino a quando il proprietario del copyright individua specifiche violazioni“, queste le parole di King in una intervista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.