IndieBook,nasce il digitale per le librerie indipendenti

Nasce IndieBookd ovvero l’ebook dei librai indipendenti, ovvero un progetto di accelerazione digitale realizzato dal Gruppo Messaggerie che darà la possibilità alle librerie indipendenti di proporre ai loro clienti di accedere alla lettura digitale offrendo un’altissima qualità.Come anticipato, il progetto nasce grazie alla collaborazione tra Gruppo Messaggerie e Deutsche Telekom partner tecnologico dell’alleanza internazionale tolino, che hanno deciso di collaborare per portare una novità nel nostro paese.

Alberto Ottieri, amministratore delegato di Messaggerie italiane e Presidente di MF libri,dichiara:” E’ in primo luogo un progetto di valorizzazione valorizzazione delle librerie indipendenti capaci, in presenza dei primi incoraggianti segnali di ripresa del mercato del libro e del loro specifico settore, di percepire il mutamento delle abitudini di lettura e di comprendere l’innovazione che l’editoria digitale ha portato, senza demonizzare questo processo ma alleandosi con esso”.L’amministratore ha inoltre aggiunto:“Con INDIeBOOK tutte le librerie che aderiranno al progetto potranno vendere direttamente gli eReader tolino e gli eBook nel loro punto vendita mantenendo il loro contatto privilegiato con il cliente che hanno fidelizzato”.

Al progetto, da quanto emerso, hanno aderito 70 librerie, da Trento a Ragusa; interlocutori per le librerie saranno Messaggerie Libri e Fastbook, controllate da Mf libri.Il progetto era stato annunciato lo scorso anno proprio in occasione dell’ingresso con IBS.it nell’alleanza tolino, proprio dal Gruppo Messangerie. 

“Siamo veramente orgogliosi di aver raggiunto questo importante traguardo e della fiducia che il Gruppo Messaggerie, con questo ulteriore passo, ci ha rinnovato. Deutsche Telekom ha trovato in Messaggerie il partner ideale per raggiungere in modo capillare ed efficace il mercato delle librerie indipendenti italiane. Ci auguriamo che questo progetto venga accolto dalle librerie italiane con lo stesso entusiasmo con cui è stato accolto in Germania, specialmente ora che con il lancio dei nuovi dispositivi, shine 2 HD e vision 3HD, ogni libraio avrà a disposizione tutti i mezzi con cui lottare ad armi pari con la concorrenza”, ha dichiarato Maura Zaccheroni,responsabile dello Sviluppo Commerciale tolino per Deutsche Telekom.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.