730 precompilato per le spese sanitarie: ecco la seconda parte

Potranno già essere utilizzati dal 2016, per il 730 precompilato, i dati sulle spese sanitarie effettuate,un sistema introdotto grazie alla Tessera Sanitaria gestita dal Mef-Ragioneria Generale dello Stato nata dalla collaborazione tra le categorie di farmacisti e Ordine dei medici.I dati che potranno essere riportati sul documento 730 precompilato potranno essere usati solamente su base volontaria ed essere trasferiti in forma aggregata all’Agenzia delle Entrate, e potrebbero essere cancellati nel caso in cui i cittadini non utilizzassero la dichiarazione precompilata.

Tutte le misure di tutela sono state approntate dal Garante per la protezione dei dati personali dei cittadini, al fine di rafforzare la riservatezza dei dati relativi allo stato di salute utili alla rielaborazione della dichiarazione dei redditi precompilata.Il Caf non potrà visionare infatti le singole spese mediche sostenute ma potrà vedere solamente l’importo complessivo degli esborsi sostenuti durante il corso dell’anno. Strategia messa a punto dall’Agenzia delle entrate e dal Garante della privacy per far sì di imporre alcuni paletti all’iter amministrativo utilizzato precedentemente e cercare di tutelare maggiormente il contribuente.

La procedura delineata prevede tre passaggi fondamentali, si parte dall’invio dei dati da parte di medici, ospedali, ambulatori o farmacie, fino all’unione coi codici fiscali e infine con l’utilizzo nella dichiarazione del dato aggregato.Tutte queste novità sono state annunciate da Rossella Orlandi, direttore dell’Agenzia delle Entrate, circa gli scontrini fiscali delle farmacie per le spese sanitarie, le prestazioni fornite dal Servizio Sanitario Nazionale, ma anche l’acquisto di dispositivi medici, cure termali o veterinarie.Inoltre sarà possibile aggiungere anche le spese che non rientrano nel circuito della tessera sanitaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.