Abdeslam Salah ottavo terrorista belga coinvolto nelle stragi di Parigi, foto super ricercato

Sono almeno otto i terroristi che hanno ucciso 132 persone nella drammatica notte di Parigi. Secondo gli inquirenti uno di questi terroristi è in fuga e, di conseguenza, sarebbe in tutto e per tutto un super ricercato. Il suo nome corrisponde ad Abdeslam Salah, di nazionalità belga, per il quale la polizia francese ha lanciato un appello finalizzato a trovare testimoni che forniscano notizie ed informazioni utili per catturarlo. Ed a tal fine la polizia ha pure diffuso una foto segnaletica.

‘Se si hanno informazioni utili per localizzarlo, telefonare subito al numero indicato’, c’è scritto nella foto segnaletica con la polizia che, peraltro, invita a non intervenire per contro proprio, nel caso in cui il terrorista fosse individuato, in quanto trattasi di un ‘individuo pericoloso’. Abdeslam Salah di nazionalità belga come sopra detto, è alto 1 metro e 75 centimetri, ha gli occhi marroni ed è nato il 15 settembre del 1989.  Tra i terroristi c’era pure Brahim, fratello di Abdeslam Salah, che è morto suicida al ristorante.

In accordo con quanto rivelato dal New York Times, a conferma di come il commando fosse ben addestrato e come l’azione fosse stata pianificata, gli attentatori di Parigi prima di sferrare gli attacchi divisi in gruppi erano in contatto in Siria con alcuni membri dell’Isis. Il Quotidiano a stelle e strisce, nel riportare queste indiscrezioni, cita fonti investigative francesi ed anche americane. Intanto proprio in queste ore è arrivata la dura risposta della Francia agli attacchi con bombardamenti aerei a tappeto su Raqqa, città della Siria nonché roccaforte dell’Is.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.