Aereo Roma-Milano colpito da un fulmine, tanta paura per 110 passeggeri (foto)

0

Tanta paura per i passeggeri, ben 110, ma anche tanta bravura per i piloti di un aereo partito da Fiumicino nella mattinata di mercoledì 19/8/2015 e diretto a Milano. E’ stato il meteo a costringere l’aereo ad un atterraggio di emergenza a Napoli dopo che il velivolo dell’Alitalia è stato colpito da un fulmine.

In particolare, il volo AZ 2016 della compagnia di bandiera è stato colpito dalla scarica elettrica nella parte anteriore riportando danni al muso ma anche al vetro andando in particolare ad ostruire quasi del tutto la visuale del comandante. Questo anche perché in fase di decollo l’aereo si è trovato ad affrontare una forte grandinata.

In accordo con quanto rivela il sito Internet del Quotidiano ‘Il Sole 24 Ore’, l’emergenza è stata gestita al meglio grazie anche alla bravura ed alla prontezza dei piloti nel non esitare a cambiare rotta non più verso Milano, ma con direzione quella dello scalo partenopeo di Capodichino dove tra l’altro le condizioni meteo erano decisamente migliori.

E così mentre presso lo scalo aereo partenopeo venivano attivate tutte le procedure di emergenza e quelle per gli eventuali soccorsi, sull’asse tra Milano e Napoli i controllori del traffico aereo si andavano a coordinare per gestire per il volo AZ 2016 dell’Alitalia il dirottamento in emergenza.

Nello scalo aereo di Capodichino, tra l’altro, per far atterrare l’aereo danneggiato il più presto possibile è stata utilizzata un’altra pista, rispetto a quella abituale, in modo tale da accorciare il più possibile il percorso che il velivolo avrebbe dovuto compiere.

Rispondi o Commenta