Allarme bomba all’aeroporto di Torino, su un volo Alitalia diretto a Roma:evacuati 135 passeggeri

Cresce l’allerta terrorismo in Italia e purtroppo continuano a susseguirsi episodi che non fanno altro che diffondere la paura. Paura ieri all’aeroporto di Torino Caselle per un allarme bomba arrivato intorno alle ore 12 per mezzo di una telefonata anonima. Centotrentacinque passeggeri, i quali si erano già imbarcati alle ore 12.15 e diretti a Roma, sono stati informati dell’allarme bomba e per questo motivo sono stati invitati a scendere dal velivolo. Per fortuna si è trattato di un falso allarme bomba, che ha fatto comunque scattare l’allarme ed i controlli sull’aereo; gli esperti hanno esaminato ogni centimetro del velivolo ma per fortuna non è stato riscontrato nessun ordigno e così i pazienti sono stati imbarcati nuovamente e dopo circa due ore e mezza l’aereo è partito ed i passeggeri hanno raggiunto Roma.

La polizia aeroportuale sta completando i controlli di sicurezza e indaga per risalire all’autore della telefonata. Purtroppo non si casa di un caso isolato di allarme bomba, e le forze dell’ordine in tutto il paese stanno intervenendo da diversi giorni per verificare segnalazioni, che nella maggior parte delle volte sono risultate anonime.

 Come già anticipato non si tratta del primo allarme bomba lanciato negli ultimi giorni, ce per fortuna si sono rivelate tutte delle bufale. Sempre a Torino nella sera di sabato quando stava per cominciare la partita di serie A tra Juventus e Milan e contemporaneamente il concerto di Madonna al Pala Alpitour, sono stati lanciati due allarmi che hanno fatto scattare le forze dell’ordine in città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.