Allarme meningite in Versilia, colpita una passeggera sul volo da Bucarest:profilassi per tutti i passeggeri

0

E’ allarme meningite in Versilia.Una donna di 47 residente a Viareggio è risultata essere stata colpita da meningite B.La donna proveniva da Bucarest ed era tornata in Italia proprio da pochissimo, ovvero il 2 dicembre scorso tanto che una volta accertato il caso l’Asl ha disposto la profilassi per tutti i passeggeri che hanno viaggiato con la donna quel giorno.

La donna, come anticipato era stata in Romania per due mesi e proprio lo scorso 2 dicembre era rientrata in Versilia con il volo n.119 della Blue Air partito da Bucarest Octopeni-Firenze.

La donna avrebbe avvertito i primi sintomi proprio mentre si trovava a bordo dell’aereo, ma il ricovero è avvenuto soltanto dopo due giorni, ovvero il 4 dicembre.L‘Asl, dunque, invita soltanto ed esclusivamente le persone che hanno viaggiato con la donna, sia sull’aereo che sul bus navetta ed ancora sul treno regionale 3082 Firenze-Viareggio delle ore 18.10 che la donna avrebbe preso per tornare a casa, a rivolgersi al proprio medico curante oppure alla guardia medica contattando il 118, per sottoporsi alla profilassi antibiotica. I passeggeri del volo, intanto, sono stati tutti già contattati attraverso gli uffici competenti della Regione Toscana e del Ministero della Salute.

Nei giorni scorsi anche un giovane di 26 anni era stato ricoverato all’Ospedale Santa Maria Nova di Firenze a seguito di un permanente stato febbrile, accompagnato nella maggior parte dei casi da crisi epilettiche, che hanno portato i medici a pensare che si trattasse di meningite batterica. “Nell’occasione la Asl8 ricorda che i residenti nella nostra provincia in età compresa tra 11 e 45 anni fino al 31 Dicembre possono ottenere gratuitamente il vaccino quadrivalente anti-meningococco, rivolgendosi al proprio medico di famiglia”, fa sapere la regione Toscana.

Rispondi o Commenta