Allarme sigaretta elettronica: crea dipendenza come le altre

Pensavate davvero che le sigarette elettroniche fossero innocue? Da anni ormai è aperto un dibattito sulle sigarette elettroniche, sul fatto se siano davvero innocue o meno. Ebbene secondo uno studio condotto da un gruppo di ricercatori coordinati da Cecilia Gotti dell’Istituto neuroscienze del Consiglio nazionale delle Ricerche, Francesco Clementi di In-Cnr ed Università statale di Milano ed ancora da Mariaelvina Sala, Università Università Statale di Milano, in collaborazione con Michele Zoli dell’Università di Modena e Reggio Emilia, il vapore della sigaretta elettronica non è assolutamente innocuo, ma anzi crea una forte dipendenza ed aumenta l’effetto ansiogeno.

“I dati indicano che la sigaretta elettronica non è innocua, che dà una forte dipendenza e che possiede un effetto ansiogeno rilevante”,dichiara Mariaelvina Sala. I due trattamenti, con sigaretta elettronica o convenzionale, su un gruppo di topi sottoposto a quantità di nicotina simili a quelle assunte da un fumatore nell’arco di due mesi sono confrontabili tra di loro, sia per quanto riguarda l’assunzione di nicotina sia per il grado di dipendenza che generano, mentre i test comportamentali indicano che l’astinenza acuta da sospensione di sigaretta elettronica è minore rispetto a quella indotta dal fumo ‘normale’, come pure il deficit cognitivo. A fronte di questi dati positivi è stato però riscontrato un maggior aumento dell’ansia e dei comportamenti compulsivi nel caso di sospensione del vapore di sigaretta elettronica, osservabile anche dopo lungo tempo dall’interruzione. Questo indica che nel fumo di tabacco e nel vapore di sigaretta elettronica sono presenti, oltre alla nicotina, composti finora non identificati che possono provocare queste diverse risposte”, ha aggiunto Mariaelvina Sala della Statale di Milano.

L’aspetto che più preoccupa è quello secondo cui il vapore delle sigarette elettroniche aumentino l’ansia ed anche i comportamenti compulsivi nel caso di sospensione, anche dopo un lungo tempo dall’interruzione.

Ciò sta a significare che nel liquido in questione oltre alla nicotina sono presenti anche dei composti che fino a oggi non sono stati identificati e che possono provocare questi disturbi da non sottovalutare.

 Breve descrizione sigarette elettroniche

La sigaretta elettronica (anche detta e-cigarette o e-cig) è un dispositivo elettronico nato con l’obiettivo di fornire un’alternativa al consumo di tabacchi lavorati (sigarette,sigari e pipe) che ricalchi le mimiche e le percezioni sensoriali di questi ultimi, tutte le sigarette elettroniche con la nuova direttiva europea 40/2014 saranno più sicure perché dovranno essere costruite con sistemi a prova di bambino, dotate di un sistema di ricarica a prova di perdite e spandimento .

Il funzionamento prevede l’inalazione di una soluzione a base di acqua, glicole propilenico,glicerolo, nicotina (in quantità variabile o assente) vaporizzata da un atomizzatore, un dispositivo (solitamente una resistenza) alimentato da una batteria ricaricabile. Sebbene esistano pochi studi ufficiali in merito, alcuni medici illustri (tra cui il dott. Umberto Veronesi) ritengono che la sigaretta elettronica sia sensibilmente meno dannosa di qualsiasi tabacco lavorato assunto tramite combustione.

Esistono vari fattori che determinano la scelta dei componenti della sigaretta elettronica (solitamente definiti col termine hardware):

  • Resa aromatica, ovvero l’integrità,la corposità e il gusto dell’aroma del liquido una volta vaporizzato e aspirato.
  • Hit (o colpo in gola), la percezione del vapore che passa nella laringe durante l’inspirazione. L’hit dipende anche dalla quantità di nicotina diluita nel liquido.
  • Fumosità, la quantità e la densità di vapore generato dalla vaporizzazione del liquido. La fumosità dipende, oltre che dall’efficienza dell’atomizzatore, anche dalla percentuale di glicerolo del liquido.
  • Calore, la temperatura del vapore inalato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.