Allarme terrorismo lanciato dalla Polizia di Vienna “Possibili attentati in capitali Ue entro Capodanno”

Allarme terrorismo in Europa, questa volta lanciato proprio dalla polizia di Vienna che nella giornata di ieri ha comunicato di aver aumentato le misure precauzionali di sicurezza dopo un avviso ricevuto da diverse capitali europee. Possibili attentati terroristici entro Capodanno nelle maggiori capitali europee, è questo l’allarme lanciato dalla polizia di Vienna secondo la quale questi attentati potrebbero essere effettuati con l’uso di esplosivi o armi da fuoco.

La polizia di Vienna ha fatto intendere che la notizia è arrivata da una fonte amica, ovvero un servizio di intelligence amico, arrivata poco prima di Natale. Inoltre, viene aggiunto che sarebbe stata consegnata anche una lista con i nominativi di potenziali terroristi, ma purtroppo ad oggi le forze dell’ordine non sono riusciti ad identificarne alcuno.

«Sono stati segnalati diversi nomi di possibili attentatori che sono stati controllati, ma le indagini avviate finora non hanno portato a risultati concreti.Nei giorni prima di Natale un avvertimento è stato lanciato da un’intelligence amica a numerose capitali europee, spiegando che tra natale e Capodanno potrebbero esserci attentati in luoghi affollati con esplosivo e armi da fuoco», si legge ancora nella nota diffusa dalla polizia austriaca.

Bisogna sottolineare il fatto che non vi è alcuna minaccia concreta nei confronti di una specifica città o di uno specifico luogo ed orario preciso, come ha aggiunto Christoph Poelzl.Tutti gli eventi in programma per Capodanno nelle varie città europee non verranno cancellati, piuttosto, come già anticipato, sono stati intensificati i controlli e la sorveglianza dei luoghi dove sono previsti assemblaggi di persone. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.