Amante di sciarpa e maglioni a collo alto?Attenzione all’acne da sciarpa, il nuovo allarme dei dermatologi

Siete amanti dei maglioni a collo alto e delle sciarpe? Se la risposta è si, fate molta attenzione perchè potreste andare in contro a seri pericoli. E’ questo l’ultimo allarme lanciato dai dermatologi italiani.Stando a quanto dichiarato da un gruppo di dermatologi guidati da Marcello Monti, responsabile di Dermatologia dell’Ospedale Humanitas di Rozzano, una nuova patologia minaccia l’uomo e si tratta proprio dell’acne da sciarpa. In cosa consiste?

Beh, stando a quanto dichiarato sembrerebbe una reazione della pelle a quelli che sono i materiali con cui ci avvolgiamo il collo nella stagione invernale per coprirci dal grande freddo, ovvero sciarpe, maglioni girocollo o a collo alto. “L’acne da sciarpa è una condizione che può colpire in particolare gli adolescenti già portati a sviluppare acne giovanile. È dovuto allo stretto contatto della pelle del collo con sciarpe o indumenti di tessuti come lana e cachemire.

Queste fibre formate da più filamenti sfregano la cute e si introducono nei follicoli, o pori della pelle, che nel collo è particolarmente sottile. La conseguenza è che si formano dei brufoli da sfregamento. Allo stesso modo anche il cinturino del casco da motociclisti può irritare la pelle del collo e causare brufoli”, spiega il responsabile di Dermatologia dell’Ospedale Humanitas di Rozzano,Marcello Monti.

L’acne da sciarpa si manifesta soltanto a livello cutaneo con l’insorgenza di foruncoli ed arrossamenti locali appunto. Come curarla? Gli esperti consigliano di applicare delle creme a base di acido salicilico o di zolfo colloidale, che agiscono sull’infiammazione.

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.