Analisi del sangue ed un’applicazione per scoprire chi rischia il suicidio

0

E’ in arrivo un test del sangue ed un’applicazione per svelare il rischio di suicidio, progettati dai ricercatori dell’Indiana University School od Medicine. Gli studiosi, hanno progettato uno speciale esame del sangue ed un questionario in grado di prevedere, con un’accuratezza del 90% i pazienti con patologie psichiatriche più a rischio suicidio. “Crediamo che l’adozione diffusa di test predittivi di rischio sulla base di questi risultati consentirà ai medici di intervenire con i cambiamenti dello stile di vita o con trattamenti che possono salvare vite umane”, ha dichiarato Alexander B.Niculescu, ovvero un noto professore di psichiatria e neuroscienze medica presso la Facoltà di Medicina.

I ricercatori, utilizzando biomarcatori dell’RNA da campioni di sangue insieme a un questionario di nuova concezione in forma di una app, sono praticamente riusciti a prevedere quali individui presenti in un gruppo di pazienti con malattie psichiatriche, rischiavano il suicidio con una precisione di circa il 92%.La combinazione di biomarcatori e app si è dimostrata anche precisa nel predire quali dei pazienti sarebbero stati ricoverati in ospedale per tentativo di suicidio nell’anno successivo.

Inizialmente lo studio ha interessato circa 217 pazienti psichiatrici, i quali sono stati seguiti tutti da Niculescu e dai suoi colleghi per diversi anni con diagnosi di disturbo bipolare, disturbo depressivo maggiore, disturbo schizoaffettivo, e con la schizofrenia. Gli scienziati hanno identificato,dunque, 37 partecipanti che negli anni sono peggiorati e che sono arrivati ad un alto livello di volontà di togliersi la vita; questi 37 pazienti sono stati individuati grazie al test del sangue.  

Rispondi o Commenta