Angelino Alfano ribatte a Matteo Salvini: “Nessun italiano si affiderebbe ad un estremista come Salvini”

0

Angelino Alfano attuale ministro dell’Interno non ci sta e risponde alle forti accuse di Matteo Salvini attuale leader della Lega Nord: “nessun grande paese affiderebbe a uno come Salvini il proprio destino”.

Alfano ripaga con la stessa moneta Matteo Salvini:

“anche perché oggi immaginare che un grande paese come l’Italia possa affidare il successore contro Renzi a un estremista come Salvini che propone di uscire dall’euro, mentre riprendono le nostre esportazioni e che la ripresa economica che comincia a vedersi, è veramente una cosa fuori dal mondo”.

” Io sono convinto che i voti che prenderà al sud degli utilizzerà per difendere le regioni del Nord.” Come si può immaginare che sfrutta accetti di prendere lezioni da Salvini”.

Intanto, Matteo Salvini ospite della trasmissione “In mezz’ora” dice: non esistono partiti unici, marmellate o minestroni, abbiamo già visto di tradimenti dei Fini, dei Casini, dei Follini, degli Alfano. La lega è la lega e quando avremo vinto le elezioni, la settimana prossima ne riparleremo.

Rispondi o Commenta