Anonymous attacca Matteo Salvini, hackerata la sua pagina di Facebook: ‘Noi non molleremo mai’

0

‘Ma quei CONIGLI mascherati di Anonymous, invece di venire a rompere le palle su questa Pagina, non possono dedicarsi all‘ISIS? Avanti ragazzi, noi non molleremo mai!!!’. Questo è quanto ha scritto ieri, domenica 27 dicembre del 2015, il leader della Lega Matteo Salvini su Facebook dopo che Anonymous ha hackerato la sua pagina sul social network.

‘We are Anonymous We are legion We do not forgive We do not forget Expect us’. E’ questo il messaggio che è statio lasciato dagli hacker di Anonymous sulla pagina Facebook di Matteo Salvini con tanto di foto della nota maschera che li identifica oramai in tutto il mondo.

E’ un attacco alla democrazia‘, ha aggiunto il leader della Lega mentre il team social del segretario era al lavoro per ripristinare la pagina hackerata. Tanti poi sono stati sul social i messaggi di sostegno e di solidarietà a Matteo Salvini il cui prossimo impegno/appuntamento è rappresentato nelle prossime ore dalla partecipazione nel Bergamasco alla Festa Lega di Albino. ‘E chi non viene è un matteorenzi‘, ha scritto sempre su Facebook.

Nella giornata di ieri, tra l’altro, Matteo Salvini ha preso posizione pure su uno dei temi più scottanti del momento, quello relativo allo smog nelle grandi città facendo presente via Twitter che ‘Aria più pulita? Le auto contribuiscono al massimo al 20% dell’inquinamento, bloccarle non serve a nulla! Fossi Sindaco mi occuperei più seriamente di controllare le caldaie e di comprare autobus che inquinino di meno. Il resto è aria fritta, o meglio aria sporca, alla Renzi‘.

Rispondi o Commenta