Anonymous torna a minacciare l’Isis “Siamo molto vicini ai tuoi padroni”

0

Nuova minaccia in arrivo da Anonymous, nei confronti dello stato islamico. Stiamo parlando del collettivo hacktivisti molto famoso sul web, che proprio nelle ultime settimane ha pubblicato una serie di video proprio contro l’Isis. Proprio nell’ultimo video, pubblicato tra l’altro in diverse lingue, tra cui anche l’italiani, gli Anonymous minacciano l’Isis,dichiarando:«Sappiamo che ci temete, sappiamo che vi nascondete come topi in trappola. E non ci fermeremo. «Stiamo arrivando sempre più vicino ai tuoi padroni».

Il video, che come sappiamo è stato pubblicato sul noto social Twitter nel giro di pochissimo tempo ha ottenuto moltissime visualizzazioni. All’indomani degli attentati di Parigi dello scorso 13 novembre, sono stati molti i video pubblicati dal gruppo che in varie occasioni è stato ritenuto responsabile per una serie di attacchi informatici contro profili ritenuti legali allo stato islamico.”

Dopo il brutale attacco terroristico che ha colpito Parigi, OpParis è nata per oscurare in rete quel cancro che i governi diffidano dal voler estirpare per l’evidente movimento di denaro che gira attorno all’Isis”, questo quanto dichiarato nei giorni scorsi dal gruppo, che ha davvero giurato guerra al Califfato, dopo il 13 novembre.

Anonymous non si ferma davanti agli attacchi informatici in risposta ai nostri 12mila profili jihadisti oscurati negli ultimi 15 giorni: ci hanno insultati, ci hanno minacciati di morte. Ma Anonymous è una legione solida che agisce in tutto il mondo per il bene dei propri fratelli offesi nei loro diritti umani, calpestati da vigliacchi criminali. Sappiamo che ci temete, sappiamo che vi nascondete come topi in trappola: ricordate che OpParis non si fermerà”, ha dichiarato il portavoce che come in ogni video si presenta con il volto coperto con la maschera di Guy Fawkes.

Rispondi o Commenta