Antonella Clerici, Apre a settembre, in un centro commerciale di Marciasse, il primo ristorante della catena low cost

0

La conquista d’Italia parte da Marcianise. Niente baionette, qui l’esercito è formato da migliaia di spaghetti, ziti, penne e lasagne. E la vittoria è assicurata. A forza di carboidrati, l’Àntonellina nazionale vincerà la guerra della ristorazione di massa. Casa Clerici, la catena di ristoranti «per tutti c a prezzi contenuti», precisa la conduttrice, ha scelto la provincia di Caserta per il suo debutto. Seicento metri quadrati all’interno del Centro Commerciale Campania, che dista una manciata di minuti dell’uscita Caserta Sud dell’Autostrada del Sole. Con 15 euro si mangia: un piatto di pasta, bevanda, acqua e caffè.

Pasta cucinata in tutti i modi, ma anche vitello tonnato c piadine, tra i piatti più amati da “lady fornelli”. Insomma, buona parte delle delizie culinarie proposte da Antonella in 15 anni di Prova del cuoco e nei ricettari che hanno dato impulso alla sua carriera. Questo è il tempo di una nuova avventura,più imprenditoriale, ancora più ambiziosa. II primo ristorante sarà aperto a settembre. Sarà di certo un locale coloratissimo, un po’ nello stile della Prova del cuoco, dominato dal rosa Barbie come piace alla Clerici, con tante sorprese già al momento dell’apertura dei battenti. Si parla di un collegamento Tv tra Antonella e i primi clienti del ristorante e di una cascata di eventi nelle settimane e nei mesi successivi: lezioni di cucina con grandi chef, vendita al dettaglio di libri e merchandising.

Certo, un bel colpo di marketing per Antonella che lega la sua immagine rassicurante e amatissima dal pubblico a un business della ristorazione con un effetto boom assicurato. Il tutto coincide con un momento decisamente sereno della sua vita privata. La stabilità familiare, Madie che cresce, la crisi con Eddy ormai definitivamente superata. Un bel quadretto da festeggiare a tavola con Antonella. di Francesco Vicario

Rispondi o Commenta