Anziana 91enne muore soffocata a causa di un gioco erotico finito male: arrestato il vicino di casa

Una storia al limite dell’incredibile. Una anziana di ben 91 anni è morta dopo aver avuto un rapporto sessuale con un’uomo praticando giochi erotici con un sex toy. Tutto è accaduto nella sua casa di Aveiro nei pressi del porto in Portogallo, l’uomo che avuto il rapporto sessuale con l’anziana, ha abbandonato la vittima sola e tutta nuda ancora nel suo letto.

Le forze dell’ordine una volta entratenell’abitazione, non hanno trovato nessun segno riconducibile ad una rapina finita male, e tanto meno ad una violenza sessuale.

in casa non mancava nulla e non c’erano tracce di effrazione. L’unico elemento rilevante era costituito da tracce di sperma sulle coperte grazie alle quali, dopo l’esame del Dna, è stato possibile risalire al suo amante: un vicino di casa di 49 anni, sposato e padre di due figli che, stando a quanto raccontano i vicini, andava spesso a casa della donna per fare dei lavoretti occasionali. Gli stessi vicini descrivono l’anziana come una donna molto attiva e piena di vita.

L’uomo è stato arrestato e poi rilasciato dietro cauzione. «Lo abbiamo liberato – ha detto la polizia – quando è stato accertato che la donna non aveva subito violenze ed era morta per asfissia durante un gioco erotico che la vedeva consenziente. Un gioco, evidentemente, di cui entrambi hanno perso il controllo».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.