Apple, nuovi schermi per iPad e iPhone: al lavoro in un laboratorio segreto a Taiwan

La società di Cupertino Apple sta lavorando a nuovi schermi per iPad e per iPhone, ovverosia a dei display di nuova generazione. Questi lavori, in accordo con quanto rivelato da Blooomberg, si starebbero svolgendo in gran segreto in un laboratorio a Taiwan.

Bloomberg ha reso nota anche la location dove si troverebbe lo stabilimento con 50 tra ingegneri ed altri dipendenti. Si tratterebbe, nello specifico, del distretto di Longtan, dove la Apple starebbe mettendo a punto nuovi display dotati di una migliore efficienza a partire dal consumo energetico.

Avvalendosi di dipendenti che sono stati selezionati tra quelli dei produttori Qualcomm ed AU Optronics, già da quest’anno, sebbene Apple non abbia confermato le indiscrezioni, la società di Cupertino starebbe lavorando in gran segreto, come sopra accennato, al fine di sviluppare in proprio dei display che siano non solo sempre più sottili, sempre più leggeri e sempre più luminosi, ma anche sempre più efficienti dal punto di vista energetico.

La presenza del laboratorio sarebbe peraltro indirettamente confermata dal fatto che la Apple proprio per un impianto a Taiwan avrebbe aperto la ricerca di numerose posizioni lavorative peraltro pubblicizzate sul social network specializzato LinkedIn. La novità che ora tutti si aspettano è che in futuro per i Mac, per iPad e iPhone Apple passi all’adozione di schermi Oled di nuova generazione che, oltre ad essere più sottili, sono anche tali da non richiedere retroilluminazione. Se così fosse, nella progettazione e realizzazione dei dispositivi Apple andrebbe a ridurre per i display la dipendenza da altri fornitori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.