Arezzo, anziano muore sul bus dopo essere stato colpito da una sbarra di metallo

Un anziano uomo di ottantasette anni è morto nella giornata di ieri, 23 dicembre 2015, mentre si trovava all’interno di un autobus. Ma ecco nello specifico quanto accaduto nel Valdarno aretino sulla strada provinciale Setteponti,e per essere ancora più precisi nei pressi del bivio di Traiana in direzione di Loro Ciuffenna .

Luigi Ferri si trovava seduto nella terza fila a bordo di un autobus di linea quando all’improvviso una sbarra di ferro, piuttosto grossa e pesante, è caduta da un camion che si trovava davanti al bus riuscendo a perforare la corriera e ad invadere il vano passeggeri, arrivando inoltre a colpire proprio l’anziano uomo.

Nello specifico Luigi Ferri, che come sopra anticipato si trovava seduto nella terza fila dell’autobus, è stato colpito dalla sbarra in metallo direttamente all’addome e, tra il dispiacere e lo spavento generale tra tutti i presenti, l’anziano uomo è morto sul colpo. In seguito alla terribile tragedia a causa della quale Luigi Ferri ha perso improvvisamente la sua vita, sono intervenuti sul luogo dell’incidente i carabinieri e il 118 nella speranza di poter fare presto luce sulla questione e su quanto realmente accaduto.

Una seconda ipotesi sull’incidente è quella che più che una sbarra di metallo caduta dal camion davanti potrebbe essersi trattato della sponda posteriore del camion. Il conducente dell’autobus, sfiorato dalla sbarra in metallo, è rimasto fortunatamente illeso. Anche gli altri passeggeri presenti sull’autobus al momento della tragedia sono rimasti illesi. Luigi Ferri, a 87 anni, se n’è andato lasciano molta tristezza nel cuore di coloro i quali lo conoscevano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.