Arrestato falso fisioterapista per violenza sessuale,abusava delle pazienti

Scoperto un falso fisioterapista, fuggito a Santo Domingo, il quale aveva abusato di decine di pazienti.Il finto fisioterapista si chiama Roberto Benatti, e stando a quanto emerso,operava a Gallarate, dove è stato arrestato dai carabinieri nella giornata di ieri, appena sceso dall’aereo sul quale era stato fatto imbarcare dalle autorità domenicane dopo che il Paese lo aveva espulso per la violazione della legge sull’immigrazione.

L’uomo, 63enne si era reso responsabile di una lunga serie di odiose e brutali violenze sessuali compiute ai danni di ignari pazienti. Come già anticipato, l’uomo era fuggito a Santo Domingo approfittando della scadenza dei termini di custodia cautelare, ma alla fine è stato espulso dal paese per la violazione della legge sull’immigrazione di quello stato, e per questo motivo accompagnato da due funzionari di Polizia della Repubblica Dominicana e preso in consegna una volta giunto all’aeroporto di Malpensa, dai carabinieri del Nucleo Investigativo di Milano,dagli Agenti di Interpol e del Servizio di Polizia di Frontiera.

L’uomo era stato arrestato nel 2007 dai carabinieri di Gallarate, in seguito a numerose denunce pervenute da pazienti che avevano subito gli abusi, e dopo che gli agenti hanno rinvenuto un computer contenente un archivio con decine di fotografie delle parti intime delle vittime.L’uomo una volta arrestato nel febbraio 2015 era stato condannato all’espiazione definitiva della pena di 24 anni di reclusione per violenza sessuale, aggravata dall’utilizzo di sostanze stupefacenti utilizzate per addormentare i pazienti e poter così abusare di loro senza alcun tipo di problema.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.