In arrivo le nuove tessere sanitarie in sostituzioni di quelle scadute: ecco come attivarle

In arrivo le nuove tessere sanitarie, che verranno recapitate direttamente presso le abitazioni degli italiani. Le nuove tessere, che si sostituiranno a quelle già in possesso ma in scadenza, visto che la durata è fissata per sei anni; come già avvenuto per le precedenti tessere datate 2010, l’invio delle nuove tessere avverrà in ordine alfabetico di codice fiscale con un anticipo di circa 90 giorni rispetto alla data di scadenza riportata sulla carta già in possesso.

Stando a quanto emerso la nuova tessera arriverà dunque presso l’abitazione degli italiani e verrà spedita per conto dell’Agenzia delle entrate a tutti i cittadini assistiti dal Servizio Sanitario Nazionale.Sembra che la regione Toscana sia una tra le prime ad aver avviato il servizio.

“La nuova tessera è un’opportunità offerta a tutti i cittadini toscani per esercitare il proprio diritto di ‘cittadinanza digitale’ quale diritto riconosciuto ad accedere ai servizi della pubblica amministrazione”, ha dichiarato Enrico Rossi nella lettera che accompagnerà tutte le tessere sanitarie.

Importante sapere che per utilizzare la nuova tessera sarà necessario attivarla, e dunque se la vecchia carta non è stata attivata o è scaduta si potrà richiedere il Pin della nuova scheda recandosi presso uno degli sportelli delle aziende sanitarie locali toscane, presso le farmacie ed i comuni della Regione aderenti al progetto.Nel caso in cui, invece, la vecchia carta risulti ancora attiva e non sia scaduta, i cittadini toscani potranno a partire dal 15 gennaio 2016 ottenere il Pin della nuova tessera recandosi presso uno dei totem PuntoS distribuiti sul territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.