Bambina di 2 anni e mezzo morta dopo essere stata aggredita da un pastore tedesco

E’ successo a San Martino al Tagliamento, comune italiano della Provincia di Pordenone in Friuli Venezia Giulia. Una bambina di soli due anni e mezzo di nome Astrid Guarini è morta dopo essere stata azzannata da un cane, un pastore tedesco, mentre si trovava nel giardino di casa di uno zio. Ecco nello specifico quanto accaduto.

La piccola Astrid Guarini si trovava nel giardino di casa di uno zio, nella via Tonello di San Martino al Tagliamento, e si stava divertendo a giocare insieme alla cuginetta di soli otto anni quando all’improvviso Cloe, un pastore tedesco dal pelo nero che non aveva mai dato segni di aggressività fino a quel momento e che era stato addestrato, si è scagliato contro la piccola Astrid dandole un morso alla giugulare.

La cuginetta della piccola Astrid che si trovava nel giardino insieme a quest’ultima si è subito messa a gridare ed è stato proprio grazie alle urla di quest’ultima che la mamma della piccola Astrid è subito uscita dall’abitazione per recarsi nel giardino a vedere cosa stava accadendo. Non si sa ancora quali siano stati i motivi che abbiano spinto il cane ad aggredire la piccola Astrid ma stando a quanto testimoniato dalla cuginetta e dai rilievi in loco, sembrerebbe che le due bambine, forse per gioco, avrebbero poggiato delle crocchette a terra per farle mangiare al cane, ma all’improvviso, forse sempre per gioco, la piccola Astrid avrebbe raccolto da terra le crocchette provocando dunque un sentimento di rabbia nel cane che per questo motivo l’avrebbe aggredita.

I carabinieri di Pordenone stanno adesso indagando sul fatto e gli inquirenti dovranno stabilire se vi sono responsabilità nella mancata custodia del cane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.