Bambina di sette anni muore cadendo dal quinto piano

0

Michelle Livigni, una bambina di soli sette anni è deceduta oggi dopo essere caduta dal quinto piano di uno stabile sito in via Corradino di Svevia, nel quartiere della Zisa a Palermo, i soccorritori accorsi immediatamente nel luogo dell’incidente hanno subito trasportato la bambina priva di sensi all’Ospedale dei bambini di Cristina dopo la bambina è deceduta dopo poche ore.

Le condizioni della bambina fin dal primo soccorso apparivano gravi, i carabinieri stanno indagando e ricostruendo ciò che è accaduto, raccogliendo le testimonianze dei genitori e di quanti si trovavano nell’abitazione in via Corradino di Svevia, a Palermo. La bambina viveva con il padre palermitano e la madre di origini nigeriane; a dare le prime informazioni ai carabinieri è stata la madre la quale ha riferito che la bambina era in punizione dopo aver rubato una gomma da masticare, quando si è diretta correndo verso lo sgabuzzino. Rimangono alcune zone d’ombra sulla modalità dell’incidente, ovvero se la bambina si sia gettata o se fosse caduta giù.

I testimoni raccontano di una famiglia assolutamente normale, la bambina aveva anche un fratellino di soli 5 anni, gli investigatori non escludono che verrà sentito anche il piccolo testimone.La vicenda è ancora tutta da chiarire: servono ulteriori approfondimenti investigativi”  ha commentato il Procuratore di Palermo Francesco Lo Voi, la piccola era in punizione dopo aver rubato una gomma da masticare in un supermercato ma non si esclude alcuna ipotesi, sulla grave vicenda  stanno indagando i carabinieri della compagnia di San Lorenzo, che al momento stanno raccogliendo ogni prova utile a fare chiarezza sull’accaduto.

Rispondi o Commenta