Bari:giovane pusher si barrica in casa per sfuggire all’arresto

0

Si è barricato in casa un giovane pusher mentre tentava di liberarsi della cocaina in suo possesso, sostanze che erano custodite nella propria abitazione a scopo di spaccio; i militari lo hanno trovato mentre spargeva sul terrazzo del vicino di casa le dosi di cocaina. Il giovane durante il corso di una perquisizione della zona era salito frettolosamente in casa aveva attirato l’attenzione dei militari che arrivati sul posto lo hanno sorpreso mentre cercava di sbarazzarsi di un involucro contenente 40 grammi di cocaina divisa per dosi. Si tratta di un giovane pregiudicato di soli 25 anni è stato arrestato dai Carabinieri della compagnia di Bari Centro con l’accusa di detenzione e spaccio di droga.

Al loro arrivo nell’abitazione del giovane i carabinieri sono stati accolti da un grosso cane pitbull che per fortuna, grazie all’intervento tempestivo del padrone che ha cercato di bloccare il cane dal temperamento aggressivo, non ha provocato nessun tipo di incidente lasciando illesi gli stessi.

La perquisizione effettuata a casa del giovane ha permesso di rinvenire anche una dose di hashish e degli strumenti utili a confezionare le singole dosi di stupefacenti, dal bilancino di precisione elettronico, ai ritagli di busta cellophane, un rotolo di nastro isolante, un paio di forbici e denaro di piccolo taglio del valore di 350 euro; rinvenuta parte del provento dell’attività illecita di spaccio, soldi che sono stati sequestrati insieme alla droga trovata nell’abitazione. Il giovane di 25 anni pregiudicato che viveva nel quartiere Libertà è stato da subito arrestato e sottoposto ai domiciliari.

Rispondi o Commenta