Bologna: bambino accusa un malore sull’aereo, muore all’aeroporto

0

Tragedia avvenuta a bordo di un volo proveniente da Casablanca e diretto all’aeroporto Marconi di Bologna, dove un bambino di nazionalità marocchina si è praticamente sentito male ed una volta giunto all’aeroporto di Bologna, purtroppo è deceduto. Una volta atterrato l’aereo il bambino è stato immediatamente soccorso dagli operatori del 118 che hanno tentato di rianimarlo, senza esito purtroppo perché il piccolo è deceduto tra le loro braccia.

Partite immediatamente le indagini, ancora in corso da parte della Polaria ed anche la Procura di Bologna è stata avvisata di quanto accaduto, ma al momento sembra che il piccolo avesse delle evidenti malformazioni congenite.

Da quanto emerso, il piccolo durante il volo ha accusato problemi respiratori e successivamente è morto.«L’equipe del Primo soccorso sanitario aeroportuale del 118, che già attendeva a bordo pista, è subito salita a bordo del velivolo e, riscontrando che il passeggero era già in arresto cardiaco, ha iniziato immediatamente ad effettuare la procedura di rianimazione e nel contempo ha chiamato a supporto l’auto medica del 118, che è intervenuta in 9 minuti.Il personale del 118 sopraggiunto con l’auto medica, salito a bordo, ha quindi continuato la procedura di rianimazione, intubando il paziente e somministrandogli i farmaci previsti, ma il paziente è sempre rimasto in asistolia. Dopo circa 40 minuti di pratiche di rianimazione il personale medico ha purtroppo dovuto constatare il decesso del passeggero», questo quanrto dichiarato dall’aeroporto attraverso una nota diffusa proprio nella giornata di ieri. Il bambino si trovava a bordo dell’aereo insieme ai genitori ed a tre fratelli.

Rispondi o Commenta