Braccio amputato per Olivia Jackson, controfigura delle star di Hollywood: grave incidente sul set

A causa di un grave incidente, la stuntwoman sudafricana Olivia Jackson perderà un braccio in quanto questo sarà amputato. A raccontarlo al tabloid britannico ‘The Sun‘ è stata proprio la 32-enne il cui lavoro, bello ma pericoloso, è quello di fare da controfigura alle star di HollywoodOlivia Jackson ha addirittura rischiato di morire a seguito di un grave incidente avvenuto sul set del film Resident Evil: The Final Chapter quando la sua moto da cross, durante le riprese, si è schiantata contro una gru dove era stata installata una telecamera.

Rivoglio la mia faccia, ma sono fortunata ad essere viva’, ha dichiarato Olivia Jackson che, tra l’altro, dopo l’incidente per alcune settimane è stata posta per precauzione in coma farmacologico a causa delle ferite riportate.

Ho delle orribili cicatrici sul viso e vorrei riavere la mia vecchia faccia, ma ringrazio davvero di essere viva’, ha aggiunto la stuntwoman che proprio al settimanale inglese ha confessato della necessità da parte dei medici di amputare il braccio destro in quanto questo dopo l’incidente è rimasto irrimediabilmente paralizzato.

Olivia Jackson, che dovrà ora reinventarsi una vita lontano dal set, come stuntwoman è stata cioinvolta nelle riprese di tanti film di successo, da Avengers: Age of Ultron a Mortdecai e passando per l’ultima saga di Guerre Stellari, Star Wars, Il risveglio della forza. Per superare questo difficile momento della sua vita, Olivia Jackson potrà contare sul sostegno del marito David Grant che a sua volta è un collega essendo anche lui uno stuntman.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.