Brasile, imprenditore italiano ucciso a San Paolo

L'imprenditore ha tentato di sventare il furto dell'auto ma è stato freddato da uno dei malvivienti

0

Alessandro Altobelli, noto imprenditore della comunità italiana di San Paolo è stato ucciso durante uno scontro a fuoco. L’uomo, 68 anni ed originario di Roma, possedeva diversi ristoranti nel centro della città.

Dalle informazioni frammentarie in possesso delle testate giornalistiche si è appreso che tre malviventi stavano scappando inseguiti dalla polizia locale. I tre banditi, quasi raggiunti, hanno deciso di abbandonare la loro auto e stavano tentando di scassinare una Juagur di proprietà dell’imprenditore. L’uomo ha tentato di sventare il furto ma è stato freddato da uno dei malviventi.

Successivamente c’è stato uno scontro a fuoco con la polizia nel quale ha perso la vita anche uno dei tre malviventi.

Rispondi o Commenta