Brescia, Indiano avrebbe dato fuoco alla moglie : quest’ultima dall’ospedale lo discolpa

Non sembra essere ancora chiaro cosa sia realmente successo ad una donna indiana di 26 anni, mamma di due bambini di 2 e 4 anni, ricoverata presso l’Ospedale Civile di Brescia. Ecco nello specifico quanto accaduto. La donna, secondo una prima ricostruzione, avrebbe avuto una forte discussione con il marito, anch’esso indiano, al termine del quale quest’ultimo avrebbe cosparso di benzina il corpo della moglie dandole successivamente fuoco.

Il fatto sarebbe accaduto nello specifico all’interno della propria abitazione a Dello, comune italiano della provincia di Brescia, in Lombardia e a dare l’allarme, secondo le prime indiscrezioni, sembrerebbe siano stati proprio i vicini di casa della coppia indiana che dopo aver sentito le urla sarebbero intervenuti per aiutare la donna a spegnere le fiamme.

La donna però, in ospedale, avrebbe tentato di discolpare il marito affermando che non è stato quest’ultimo a cospargere il suo corpo di benzina ma che avrebbe fatto tutto da sola. Sulla delicatissima questione è però intervenuto il fratello della vittima affermando che al marito della giovane donna, in realtà, non piaceva il modo di vestire di quest’ultima in quanto troppo occidentale. Nello specifico ecco quanto affermato dal fratello della vittima “Al marito e alla suocera non andava bene come si vestiva la donna, aveva abitudini troppo occidentali”, continuando poi “Abbiamo dato la dote in India, ma continuavano a chiederci soldi”.

La donna si trova adesso ricoverata presso l’ospedale civile di Brescia mentre il marito è a disposizione dei carabinieri. La speranza è proprio quella di poter fare, molto presto, chiarezza sulla questione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.