Brumotti aggredito e malmenato lancia un invito, ‘Non odiate gli stranieri’

Ragazzi sto meglio!‘. Questo è quanto ha scritto attraverso il proprio account ufficiale su Twitter Vittorio Brumotti, aggiungendo che ‘Tra poco farò un piccolo intervento e sarò più forte di prima!’, e lanciando sempre con lo stesso tweet un invito/appello: ‘Non odiate gli stranieri vi prego!‘.

Questo dopo che Vittorio Brumotti, insieme al padre, è stato aggredito e pestato da un gruppo di stranieri. Un fatto grave quindi quello accaduto all’inviato di Striscia La Notizia durante un’escursione in bicicletta, insieme al padre, lungo la provinciale Toirano-Bardineto.

Vittorio Brumotti si trova tutt’ora ricoverato a Pietra Ligure, presso l’ospedale Santa Corona, con un occhio gonfio e nero in accordo con la foto che è stata postata proprio dall’inviato di Striscia. Per quella che è stata un’aggressione a dir poco assurda, per futili motivi, i Carabinieri ora stanno indagando e, in particolare, sarebbero alla caccia di un gruppo di albanesi che dopo aver aggredito e pestato Vittorio Brumotti avrebbero fatto perdere le loro tracce a bordo di un’auto. Così si spiega quel ‘Non odiate gli stranieri vi prego!’ che Vittorio Brumotti ha postato via Twitter.

Nato il 14 giugno del 1980 a Finale Ligure, Vittorio Brumotti ha iniziato a ricoprire l’incarico di inviato, per il popolare telegiornale satirico Striscia la Notizia, a partire dal 2008. Nel mondo delle due ruote Vittorio Brumotti è invece noto per le sue spiccate doti nel bike trial avendo ottenuto la bellezza di nove record mondiali che hanno tra l’altro ottenuto il riconoscimento anche da parte del prestigioso Guinness dei primati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.