Calendario 2016 dell’Arma dei Carabinieri ispirato al tema delle arti, pronte 1.200.000 copie

‘I Carabinieri e le arti’. E’ questo il tema del Calendario Storico dei Carabinieri la cui edizione del 2016 è stata presentata nella mattinata di ieri, martedì 10 novembre del 2015, a Roma, e precisamente presso l’Aula Magna della Scuola Ufficiali dei Carabinieri.

Alla presentazione di una delle pubblicazioni annuali più attese dai cittadini erano presenti la Senatrice Roberta Pinotti, Ministro della Difesa del Governo Renzi, e Tullio del Sette che è il Comandante Generale dell’Arma. Nel corso della cerimonia è stata presentata pure l’Agenda Storica 2016 dei Carabinieri che, sul tema ‘I Carabinieri nella Resistenza e nella Guerra di Liberazione’, è invece dedicata al centenario della Grande Guerra.

Il Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri ha reso noto con un comunicato ufficiale che per l’edizione del 2016 del Calendario Storico dell’Arma la tiratura è di ben 1,2 milioni di copie, di cui 8.000 copie prodotte in lingue straniere, ed in particolare in francese, in inglese, in tedesco ed in spagnolo per quello che è un calendario presente nelle case degli italiani come in tanti luoghi di lavoro in forza ed a conferma della vicinanza e dell’affetto di cui gode la Benemerita.

A presentare al pubblico il Calendario 2016 dell’Arma dei Carabinieri e l’Agenda è stato ieri nella Capitale il noto conduttore della Rai Massimo Giletti con Philippe Louis Daverio, Aldo Cazzullo, Mario Calabresi e Ferruccio De Bortoli che erano presenti all’evento in qualità di relatori. Silvia di Paolo ha invece curato e diretto l’ideazione e la realizzazione delle tavole artistiche dell’edizione del 2016 del Calendario Storico dell’Arma dei Carabinieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.