Camerun: 11 morti a causa di Boko Haram

Almeno 11 persone sono state uccise e altri sei sono rimasti feriti in Camerun, quando i militanti islamici di Boko Haram hanno aperto il fuoco su un autobus nel tardo Giovedi, secondo quanto detto dai residenti.

L’attacco è avvenuto a Waza, una regione confinante a nord est con la Nigeria.

Il gruppo islamico di Boko Haram, che domina le distese in gran parte prive d’ogni forma di governo nel nord della Nigeria, ha da sempre condotto attacchi all’esterno della Nigeria, esattamente contro le forze militari camerunesi e i civili.

Almeno 23 persone sono state uccise in un assalto da parte del gruppo militante nel quartiere di Mozogo, nella regione Estremo Nord del Camerun, stando a quanto rivelato da Mijiyawa Bakary, un governatore regionale.

Nel maggio dello scorso anno, il gruppo ha rapito 10 operai edili cinesi a Waza e ucciso un altro lavoratore. Gli ostaggi sono stati liberati nel mese di ottobre.

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.