Carta di Milano firmata dal Ministero, impegno per politiche mirate

La dichiarazione di intenti sul diritto al cibo e per un mondo che sia più sano, più equo e più sostenibile, è stata firmata a pochi giorni dalla conclusione dell’Expo 2015 dal ministro della Salute Beatrice Lorenzin. Questa dichiarazione di intenti non è altro che la Carta di Milano che è stata firmata pure da parte di numerosi capi delegazione e ministri della Salute stranieri di diversi Paesi del mondo.

In concomitanza con la firma della Carta di Milano il Ministro, inoltre, ad Expo ha presentato pure ‘Nutrire il pianeta, nutrirlo in salute’, che è il titolo di una guida agli equilibri nutrizionali che è scaricabile anche dal sito Internet del ministero della Salute.

La pubblicazione rientra nei ‘Quaderni del Ministero della Salute‘ che è una rivista che, pubblicata a partire dall’anno 2010, è sfogliabile online dal sito Internet e rappresenta tra l’altro l’unico periodico ufficiale attraverso il quale l’Amministrazione comunica le sue politiche sanitarie, aggiornando così i cittadini e gli stakeholder.

‘La Carta di Milano raccoglie l’eredità di Expo e la traduce poi in azioni e politiche mirate, che tutti ci impegniamo a realizzare nei prossimi anni‘, ha intanto dichiarato nella giornata di ieri il ministro della Salute Beatrice Lorenzin aggiungendo, tra l’altro, che ‘dal punto di vista sanitario abbiamo già cominciato, perché in questi giorni abbiamo firmato importanti memorandum con Paesi di tutto il mondo, proprio per collaborare insieme sulla sicurezza e la tracciabilità dei prodotti, sull’implementazione dei sistemi agroalimentari, sulla sostenibilità e sulla prevenzione delle malattie non trasmissibili, fino a tanti altri temi che riguardano la salute pubblica e che vedono nell’Italia una leadership riconosciuta nel mondo‘.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.