Chat sul cellulare nascoste con le app lucchetto, ecco Kibo a prova di fidanzato curioso

Per chi passa giornalmente molte ore sui social, magari a chattare, è arrivata l’app che con un ‘lucchetto’ nasconde le conversazioni. Queste non potranno più essere lette da un fidanzato curioso, da un familiare o da un amico in quanto solo il mittente ed il destinatario saranno in grado di leggere in qualsiasi chat i messaggi privati. Succede con ‘Kibo‘, un’app che è stata lanciata da poco da parte dei due creatori, Kiril Davydov e Vitaly Halenchik, e che presto sarà disponibile per il download pure in italiano.

Kibo è un’applicazione che nasce dalla necessità, sempre più impellente, di poter mettere al sicuro le conversazioni in chat da occhi indiscreti anche perché sono oramai tanti i canali social attraverso i quali è possibile conversare con parenti, amici e conoscenti. Non a caso l’app Kibo è nata da una sorpresa di compleanno rovinata proprio perché con l’assenza di una protezione dalle conversazioni in chat la sorpresa non è più stata tale.

L‘app Kibo si può scaricare da iTunes nell’attuale versione 1.1 in russo ed in inglese, ed è compatibile con iPhone, iPad, ed iPod touch con sistema operativo iOS 8.4 o versioni successive. Presto, in accordo con quanto si legge sul sito Kiboapp.com, l’app sarà disponibile pure per i dispositivi con sistema operativo Android e con download dal Google Play. L’applicazione Kibo è distribuita e sviluppata dalla Group Logic, Inc., ed occupa 25 MB di spazio nell’attuale versione 1.1 in russo ed in inglese, e presto come sopra accennato pure in lingua italiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.