Chioggia, asportata ciste di 10 chili ad una anziana signora

0

Incredibile quanto accaduto a Chioggia, dove un’equipe di medici ha operato una donna asportandole una ciste di 10 chili. La donna è arrivata al pronto soccorso di Chioggia con un grave problema respiratorio ed a questo punto le è stata effettuata una Tac addominale che ha rilevato la presenza di una massa molto grossa che è stata abbondantemente studiata dai ginecologi dell’Ulss 14.

Dopo un’attenta analisi i medici hanno capito che si trattava di una cisti che è stata asportata per intero con un intervento chirurgico piuttosto delicato; la cisti asportata è stata pesata e pesava ben 10 chili.La donna, una 65enne è rimasta ricoverata nel reparto di rianimazione e poi nel reparto di ginecologia per sette giorni.  «Siamo riusciti a salvarla in extremis l’intervento è stato studiato nei minimi dettagli ed eseguito con la massima attenzione e preparazione con la paziente in decubito laterale.

Dopo aver estratto la cisti ovarica abbiamo esplorato gli organi interni per assicurarci che tutto tornasse al proprio posto senza provocare un eccessivo stress alla signora già malata di diabete» hanno commentato il primario di Ginecologia Luca Bergamini, il ginecologo Giuseppe Manfredi che lo ha assistito e il primario di Anestesia Massimo Tedesco. La donna adesso è fuori pericolo e dopo sette giorni di ricovero e convalescenza è tornata a casa, ma questo caso ci aiuta a riflettere sull’importanza della prevenzione e delle  visite di controllo che spesso possono salvarci  la vita, soprattutto per quanto riguarda le visite ginecologiche. I medici invitano le donne ad effettuare frequenti visite ginecologiche ed il pap test.

Rispondi o Commenta