Cina: affonda nave crociera nel fiume Yangtze,450 i dispersi

Una tragedia è avvenuta nella giornata di ieri in Cina, dove una nave con a bordo circa 500 persone è praticamente affondata nelle acque del fiume Yangtze.Una gita finita in tragedia purtroppo; la nave “Stella d’Oriente”, una nave crociera molto conosciuta tra i turisti cinesi e stranieri perchè permette di osservare la Diga delle Tre Gole ovvero una delle più grandi opere ingegneristiche del mondo ed un simbolo di ricchezza raggiunta dalla Cina negli ultimi decenni, era partita lunedì da Nanchino, nella Cina orientale ed era diretta a Chongqing nel sudovest.

Come già anticipato, a bordo della nave crociera erano presenti circa 500 passeggeri, di cui una dozzina appartenevano ad un gruppo di pensionati che dalla metropoli di Shanghai aveva raggiunto Nanchino per imbarcarsi su quella nave che li avrebbe portati ad una gita di vero piacere.

Secondo quanto riferito dal Ministero dei Trasporti, il traghetto non era sovraccarico ed era dotato di un numero sufficiente di giubbotti di salvataggio; portati in salvo il capitano ed il capo macchinista, i quali hanno raccontato che la nave è affondata in pochissimi minuti, giusto un paio, forse colpita da un ciclone.

Cinque i morti accertati, e circa una decina di passeggeri sono stati tratti in salvo, mentre 450 sarebbero ancora dispersi. Tra i passeggeri presenti anche 397 cinesi, 5 impiegati di agenzie di viaggio e 42 membri dell’equipaggio. La nave, stando a quanto dichiarato dalla Bbc, non avrebbe lanciato alcun segnale di SOS prima di scomparire, ma proprio in quel momento la zona era stata colpita da fortissime piogge e venti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.