Cometa Catalina con due code in arrivo a Capodanno, lo spettacolo è assicurato

0

Dopo l’asteroide SD220 che ha sfiorato la Terra e caduto il 22 dicembre in ritardo di ben 24 ore rispetto al suo solito, adesso è la volta di Catilina una cometa che attraverserà l’orbita terrestre a partire dalla notte di Capodanno.

Nello specifico la cometa è stata denominata dagli scienziati Catalina Sky Survey Project.La cometa si troverà nel punto più vicino al nostro pianeta il 17 gennaio; stando a quanto dichiarato dagli esperti, la particolarità di Catalina sarà la presenza di due code, una composta da gas e l’altra da polveri, un fenomeno non insolito che rende il tutto ancora più affascinante.

Dalle prime immagini, è emerso che le due code sono l’una opposta all’altra.Tutti gli appassionati potranno vedere la cometa semplicemente svegliandosi molto presto al mattino e puntare lo sguardo in direzione orientale, ovvero dove troverete la costellazione di Boote e la sua stella più luminosa,Arturo. La cometa sarà visibile con un semplice binocolo, e vi sarà tempo fino al 17 gennaio ovvero quando come già anticipato, Catalina raggiungerà il perigeo, ovvero il punto di minima distanza dalla Terra.

Si tratterà della prima ed unica volta per gli scienziati di assistere allo spettacolo di Catalina,possibile grazie al fatto che la cometa arriva dalla nube di Oort, oltre l’orbita di Nettuno e dopo essersi avvicinato a Mercurio ed al Sole, la cometa tornerà nello Spazio profondo senza sapere quando farà il ritorno. Appuntamento dunque rimandato alla notte di Capodanno, ricordatevi di alzarvi molto presto e di munirvi di binocolo.

Rispondi o Commenta