Alessandria, coppia di anziani trovati morti a causa di esalazioni di monossido di carbonio

0

Incredibile quanto accaduto nella giornata di ieri a Casale Monferrato, in provincia di Alessandria, dove una coppia di anziani è stata ritrovata morta all’intero della loro abitazione. Le vittime di questo incredibile incidente sono Marco Calcagno e Maria Luisa Zambelli, rispettivamente di 76 e 77 anni, ritrovati morti come già anticipato nella loro abitazione sita in provincia di Alessandria.

Da quanto emerso la coppia di coniugi è rimasta vittima di un’inalazione da monossido di carbonio e sarebbero deceduti proprio nella notte della Vigilia di Natale. E’ stato un parente delle vittime a ritrovare i due anziani signori morti, il quale era andato a trovarli per fargli anche gli auguri di Natale e solo in quel momento sono state allertate le forze dell’ordine.Il parente ha ritrovato i due coniugi davanti alla televisione sul divano con la televisione ancora accesa.

Purtroppo le cause sono ancora in fase di accertamento, ma si presume che le esalazioni di carbonio potrebbero essere state sprigionate dalla caldaia a gas colpendo purtroppo a morte marito e moglie mentre si trovavano seduti sul divano.

Una volta giunti i soccorsi purtroppo questi non hanno potuto far altro che constatare la morte dei due coniugi; i pompieri giunti nell’abitazione hanno anche trovato il caminetto e la caldaia del riscaldamento a gas in funzione. Adesso si dovranno attendere le indagini le quali dovranno chiarire se a provocare la fuoruscita di monossido di carbonio sia stato il cattivo funzionamento di una caldaia a metano o del camino. Le salme di Marco Calcagno e Maria Zambelli sono state trasferite all’obitorio dell’ospedale Santo Spirito, e saranno rese a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Rispondi o Commenta