Cristel Carrisi e Davor: C’è profumo di fiori d’arancio a Cellino

Ho sempre pensato di essere una donna poco convenzionale, libera dagli schemi, guidata da uno spirito hippy, da figlia dei fiori. Il matrimonio in chiesa e il ruolo di mogliettina perfetta credevo fossero concetti distanti dal mio modo di essere. Sbagliavo. Crescendo mi sono riscoperta tradizionalista, desiderosa di una famiglia solida, un rifugio da costruire, proteggere, nel quale crescere i figli. A dicembre compirò 30 anni, è naturale che certi pensieri affiorino». Naturale, soprattutto, quando si ha al fianco la persona con la quale guardare nella stessa direzione. Lontano. Fino a pronunciare le parole “per sempre”.

Cristel Carrisi, bellissima terzogenita di Al Bano e Romina Power, sorride. Da tre anni e mezzo c legata a Davor Luksic, conosciuto a New York, manager alberghiero di origini cilene-croate, erede di una delle più potenti famiglie del Sud America guidata da suo padre Andronico. Per capire: con i loro 10 miliardi di euro di patrimonio (banche, hotel, trasporti, miniere, finanza, birrifici, alimentari, telecomunicazioni) i Luksic sono all’82° posto tra i Paperoni nel mondo. Cristel è tanto esuberante quando racconta dei successi professionali («CrisBerry, la mia linea di costumi, quest’estate sta andando alla grande. L’anno prossimo inserirò anche vari accessori mare») quanto pudica c riservata nel parlare della vita sentimentale. «Sto vivendo una storia splendida, ma non semplice perché a distanza: io sto tra Roma e Cellino San Marco, lui a Zagabria, in Croazia. Ma la nostra voglia d’amore, di stare insieme, supera ogni cosa. E la consapevolezza di costruire giorno dopo giorno qualcosa di importante, di veramente serio, annienta i sacrifici che tutti quei chilometri comportano».

Unire le forze e vivere sotto lo stesso tetto semplificherebbe tutto. E poi, par di capire, che Davor piace anche a mamma Romina e a papà Al Bano. Cristcl ride, di una risata fresca come una anguria destate. «Piace moltissimo! Per la sua educazione, perché è un uomo rispettoso, serio, riservato e pieno di valori: gli stessi con i quali siamo cresciuti io e i miei fratelli. Si impegna davvero in quello che fa, lavora tantissimo senza adagiarsi sul benessere della sua famiglia». Occupandosi di resort di lusso e alberghi, avere un tetto comune per voi non sarà un problema… «Davor vorrebbe che io mi trasferissi in Croazia. Ci stiamo pensando. Accadrà, ma non nell’immediato. Ho ancora troppe cose da fare, tengo molto alla mia indipendenza e non mi va di “appendere il sombrero” proprio ora che il lavoro funziona, che le mie energie mi portano ad affrontare nuove avventure».

Davor come vive questa tua voglia di libertà dazione? «Mi sostiene qualsiasi scelta io decida di compiere, ma borbotta un po’ quando il lavoro sottrae tempo e spazio alla coppia. Comunque ci confrontiamo sempre, soprattutto sulle mie nuove opportunità di lavoro». Tipo lo Zecchino d’oro… «Sono stata contattata per condurlo, ma non ho ancora certezze. Mi piacerebbe moltissimo. La mia immagine pulita, solare, rassicurante, penso possa sposarsi bene con un programma di musica per bambini».Sposarsi. Termine che applicato alla famiglia Carrisi ultimamente calza a pennello. Oltre a Cristcl innamorata e felice, c’è anche Yari, da poco legato a all’esuberante Naike Rivclli, primogenita di Ornella Muti. I due si sono conosciuti in Ecuador durante il rcality Pechino Express e non si sono più lasciati. «Mio fratello c sbocciato, sia sul piano sentimentale sia artisticamente. E per uno che fa musica avere l’ispirazione giusta per comporre, cantare, esprimere emozioni significa essere in un momento magico».

Instagram è testimone di questa nuova e calicntc coppia. Difficile non notare l’immagine di Naike, sexy in perizoma, ai fornelli di Cellino San Marco, tenuta bucolica d i Al Bano. «Naike è un po’ sopra le righe, ma è un’artista c la sua libertà è tipica dell’ambiente. In quell’immagine non c’era malizia, piuttosto ricorda uno scatto del grande Brucc Weber. È simpaticissima e incredibilmente generosa. Vedere mio fratello così sereno, energico c appagato fa bene a tutti noi». I tuoi che cosa dicono? «Sono entrambi molto contenti. Lo stesso vale per mia sorella Romina. Lei vive a Los Angeles, sta scrivendo e montando una sceneggiatura e, nonostante sia fiera di essere la più “dark” della famiglia, ha un cuore tenero, ci segue con affetto e fa il tifo per noi. Sempre».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.