Diventare mamme a 30 anni, rende i propri bambini più intelligenti e più sani

Quanti anni deve avere la madre ideale? Stando a quanto emerso da uno studio effettuato da un gruppo di scienziati della London School of Economics le donne che partoriscono nella terza decade d’età hanno più probabilità di avere figli più intelligenti e sani rispetto alle ventenni ed alle quarantenni.

Lo studio in questione è stato pubblicato sulla rivista Bioepidemiology and Social Biology e sembra privilegiare le donne che abbiano almeno 30 anni.

I bambini nati da madri trentenni, da quanto emerso hanno mostrato migliori performance rispetto ai bambini figli di mamme ventenni e superano quelli nati da donne quarantenni. “Le donne che diventano mamme per la prima volta a questa età per esempio hanno probabilità maggiori di essere più istruite, di avere un reddito superiore e di trovarsi in una relazione stabile. Inoltre seguono stili di vita più sani, hanno programmato la loro gravidanze e hanno iniziato a farsi seguire prima”, ha dichiarato Alice Goisis, ricercatrice della Lse. 

I ricercatori nello specifico hanno esaminato lo sviluppo di 18mila piccoli bambini di nazionalità inglese e nello specifico hanno analizzato l’impatto dell‘età materna sul bambino.Gli autori, inoltre, precisano che i dati emersi ovvero quelli riguardanti le mamme over vanno comunque approfonditi, visto che nel campione appena 53 donne risulta siano diventate mamme nella quarta decade d’età. I ricercatori, dunque, sulla base dei dati ottenuti hanno stilato una classifica che vede in testa appunto i bambini delle trentenni, seguiti poi al secondo posto da quelli delle quarantenni ed infine dai bambini delle ventenni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.