Donna si suicida per problemi economici, Salvini “Stato dove sei?”

Incredibile quanto avvenuto a Bologna o meglio in una frazione tra Bologna e Zola Predosa, dove una giovane mamma di 41 anni si è uccisa per problemi di natura economica.

La donna disperata, era separata con due figli e stando a quanto emerso non riusciva a trovare lavoro e dopo il terzo tentativo di sfratto che sarebbe arrivato il nove luglio ha deciso di togliersi la vita impiccandosi alla grata di una delle finestre di casa. Il corpo della donna è stato ritrovato intorno alle ore 23 dal nuovo compagno, una volta rientrato dopo aver trascorso un paio d’ore fuori casa.

La donna, sembra aver messo a letto la bambina di 11 anni ed un maschio di 10 anni per poi togliersi la vita impiccandosi, senza lasciare alcun tipo di biglietto. Una volta diffusa la notizia, il leader della Lega nord Matteo Salvini ha commentato quanto accaduto con queste parole: “Una preghiera per questa mamma, un abbraccio ai suoi due cuccioli di 10 e 11 anni, che non lasceremo soli, e tanta rabbia. Stato italiano, dove sei?”.

Sembra che i rapporti tra la donna ed il nuovo compagno da alcune settimane fossero piuttosto tesi ed in diverse occasioni i vicini avevano segnalato ai carabinieri litigi in famiglia, litigi nati per lo più per difficoltà economiche. Come già anticipato, il corpo della donna è stato ritrovato dall’uomo che è stato sentito per tutta la notte dai carabinieri che al termine degli accertamenti hanno escluso scenari diversi rispetto a quello del suicidio.  Le vittime di suicidi sono purtroppo raddoppiati a causa della crisi,visto che solo nel 2014, 201 persone si sono tolte la vita per motivi economici, a differenza degli 89 del 2012.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.