Dresda: manifestanti anti-Islam marciano sulla città

Dei manifestanti anti-Islam si sono riuniti Lunedi nella città tedesca di Dresda, con alcuni striscioni che portano i nomi delle persone uccise durante l’attacco presso la sede di Charlie Hebdo a Parigi.

E’ la 12esima marcia a Dresda organizzata dal gruppo di protesta Europei Patriottici contro l’islamizzazione dell’Occidente, o PEGIDA, da ottobre. La polizia di Dresda afferma che il numero di persone che frequentano queste manifestazioni è passato da una stima di 350 manifestanti il ​​20 ottobre a 18.000 il 5 gennaio e 25.000 persone lo scorso Lunedi.

Il movimento PEGIDA è emerso lo scorso anno nella città tedesca orientale. Circa il 2% degli abitanti di Dresda sono stranieri. Sulla sua pagina Facebook , si legge che i cittadini dovrebbero “svegliarsi dal loro sonno” e riconoscere il “pericolo nell’ideologia islamica. Come società, dobbiamo dare alle persone la possibilità di integrarsi, ma non dobbiamo lasciarci islamizzare nè perdere la nostra libertà e la democrazia!

Il gruppo sostiene di avere sostenitori in più di 30 città tedesche e 18 paesi in Europa. Un gruppo PEGIDA in Norvegia ha anche chiesto ai manifestanti di riunirsi al di fuori del municipio della capitale, Oslo, per mostrare il proprio supporto ai i francesi e opporsi all'”islamizzazione della Norvegia.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.