Eliminare le rughe con la dieta mediterranea: la natura ci aiuta con l’olio di oliva al vino rosso, ecco come

La salute della pelle non passa solo attraverso l’uso di creme. La strategia più importante contro le rughe è infatti quella di saper portare a tavola cibi anti-aging come messo in evidenza, a Roma, con il Corso Skineco ‘Belli mangiando’ caratterizzato dalla presenza di dottori, specializzati nella medicina anti-invecchiamento, e dei dermatologi.

La dieta anti-aging da seguire coincide con la scelta degli alimenti che rientrano nella dieta mediterranea a partire dal pesce azzurro che, in accordo con quanto messo in risalto da Pucci Romano, che è specialista in dermatologia oltre che presidente Skineco, è ‘un vero concentrato di omega 3 che proteggono il cuore‘.

Ed ancora, tra gli alimenti che proteggono la nostra pelle ci sono l’olio extravergine di oliva, che ha un potere antiossidante grazie alla presenza dei suoi acidi grassi, e l’uva da tavola e da vino, in particolare il vino rosso che allo stesso modo offre un’azione anti-aging ed antiossidante.

Le strategie di scelta dei cibi per preservare la propria pelle sono importanti, ma è altrettanto importante scegliere per questi alimenti il giusto metodo di cottura. Per esempio, sempre stando a quanto messo in evidenza da Skineco, proteggere in via preventiva la propria pelle significa evitare di cucinare cibi ad una temperatura superiore ai 120 gradi centigradi.

E’ bene quindi non oltrepassare tale livello per la cottura in forno mentre sono da evitare le cotture in grill e le fritture in quanto a temperature sopra i 120 gradi aumenta la presenza dei cosiddetti prodotti di glicazione, dannosi per i tessuti e per la cute, che non sono altro che delle molecole frutto del legame tra le proteine e gli zuccheri.

“Parte del nostro elisir di lunga vita è in cucina – dice Pucci Romano, specialista in dermatologia e presidente Skineco – e il segreto risiede nelle radici ambientali, culturali e culinarie del nostro meraviglioso Paese. Pensiamo alle produzioni tradizionali: ulivi millenari per l’olio extravergine di oliva, una fonte di acidi grassi preziosissimi dal potere antiossidante, grassi vegetali buoni e poil’uva sia da tavola che da vino, specialmente il rosso, un concentrato di polifenoli e resveratrolo dalla spiccata azione antiossidante e anti-aging. Una posizione geografica in cui siamo esposti al mare per tre quarti che significa pesce azzurro, un vero concentrato di omega 3 che proteggono il cuore, ma non solo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.