Elisabetta Gregoraci, “La gente non mi crede, ma Briatore lo amo davvero”

0

Elisabetta-GregoraciReduce dal successo di “Made in Sud”, su Rai Due («Ho svelato il mio lato comico e non pensavo di essere amata anche dalle donne»), la showgirl si sfoga: «C’è chi non crede ancora che fra me e mio marito sia amore vero. Lui è l’uomo potente che sta bene economicamente… Resta quel pensiero».

«Flavio è molto chiuso, “quadrato”, a casa e al lavoro, ma vive per nostro figlio. Nathan Falco mi ha cambiato la vita, le ha dato un senso. Mi chiedo: “Perché non l’ho fatto prima?”». Ma intanto Briatore rischia 4 anni di carcere per la presunta evasione fiscale legata alla vicenda del megayacht Force Blue.

Non passa inosservata. Uno choc visivo al primo piano, dentro e fuori i saloni austeri del Majestic, l’hotel romano per i divi di via Veneto. Due gambe che non finiscono mai e, anche quando finiscono, continuano nel migliore dei modi per quanto resta del suo quasi metro e ottanta.

Elisabetta Gregoraci in pieno set fotografico e un aereo privato che l’aspetta per restituirla a Montecarlo, al figlio Nathan e al marito Flavio, entra ed esce dai suoi abiti di scena come fosse a casa sua, l’intimo nero e la rete lunga ai piedi, il body carta da zucchero, la gonna rosa e il top nero plissettato, qua e là piluccando da una coppa di melone, starnutendo con educazione, sussurrando cose che solo lei sa al cellulare, mentre suona Taylor Swift e frusciando la testolina di Gabriel, il nipotino di tre anni, figlio della sorella Marzia, che fa di tutto per farsi notare, esibizionista nato, tra volteggi sui divani e argutissime battute. Fresca come una rosa, nonostante il torchio dei fotografi…

Rispondi o Commenta