Esplosione in una discoteca: almeno 26 morti, dramma in un night a Bucarest

Drammatica esplosione in una discoteca in Romania, a Bucarest, con un bilancio provvisorio che parla di almeno 26 morti e di 100 feriti in accordo con quanto è stato riferito dall’emittente Digi24 che, citando quanto è stato dichiarato da Raed Arafat, il segretario di Stato per la Sanità, ha anche fatto presente che purtroppo il bilancio delle vittime è destinato a salire.

In accordo con quanto è stato riportato dalla stampa locale, l’esplosione è avvenuta a Bucarest presso la discoteca Colectiv durante l’esibizione dei ‘Goodbye to Graviti‘ che sono un gruppo rock romeno presente alla serata per il lancio del loro nuovo album tra luci e giochi pirotecnici, ed in presenza di centinaia di giovani, si stima come minimo 400 persone.

Per quel che riguarda le persone che sono rimaste ferite, si stima cento ma potrebbero essere di più, alcune hanno riportato ustioni sul 70% del corpo. Sul posto dopo l’esplosione sono scattati i soccorsi con ben 18 unità di vigili del fuoco all’opera per spegnere l’incendio mentre 28 ambulanze trasportavano d’urgenza i feriti in ospedale.

In accordo con quanto è stato riportato dal sito Internet del Quotidiano ‘Il Corriere della Sera’, Corriere.it, a causare l‘esplosione sarebbero stati i fuochi d’artificio utilizzati sul palco, ma a causare la strage è stata la ressa che si è generata a seguito della fuga di massa dei presenti fuori dal locale. Nell’aggiornare il bilancio dei morti e dei feriti, intanto, il sito Internet de L’Independent, il noto Quotidiano britannico, riporta che le vittime sono almeno 27 ed i feriti almeno 150.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.