Etichette su elettrodomestici, una su due non è a norma di legge

Da un’indagine svolta da Legambiente in collaborazione con Movimento Difesa del Cittadino, è emerso che molti prodotti, o meglio elettrodomestici presenti nei negozi presentano delle etichette furbette, ovvero non corrette. Dall’indagine, nello specifico, è emerso che su 4637 prodotti controllati tra negozi fisici e negozi online, circa il 57% è risultato etichettato correttamente e dunque, quasi un prodotto su due risulta venduto senza etichetta o con l’etichetta scorretta. In molti negozi, sembra che tra i tanti prodotti o meglio elettrodomestici, quelli senza etichetta siano proprio le aspirapolveri e le televisioni.

La ricerca si inserisce in un progetto pilota Marketwatch, co-finanziato dalla Commissione europea nell’ambito del programma Intelligent Energy for Europe. “Le direttive Ecodesign ed Etichetta Energetica sono di notevole importanza per il clima e particolarmente simboliche alla vigilia della COP di Parigi.

Se venissero correttamente applicate, il taglio annuale alle emissioni di CO2 sarebbe di circa 500 milioni di tonnellate, cioè l’1,5% delle emissioni mondiali, pari a quelle del parco auto circolante in Europa. Inoltre, la loro applicazione potrebbe far risparmiare quasi 400 euro a famiglia” , dichiara Davide Sabbadin, responsabile efficienza energetica di Legambiente.

Intervenuto sulla questione, anche Francesco Luongo, ovvero il vicepresidente del Movimento difesa del Cittadino, il quale ha dichiarato:“Emerge un grave problema riguardante le vendite on line che sono destinate ad aumentare in maniera esponenziale nei prossimi anni. Gli organi di vigilanza, primi fra tutti il MISE, l’Autorità Antitrust e la Polizia postale devono vigilare e intervenire tempestivamente. Da parte nostra continueremo a monitorare anche attraverso questo progetto le proposte di commercio elettronico”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.